Meridiana Storica

Al fine di contribuire fattivamente con le precedenti Amministrazioni Comunali e di valorizzare con un intervento culturalmente qualificato lo spazio architettonico di Piazza del Popolo, in data 6/5/1992 (prot. 12958) ho presentato, senza nulla pretendere, al  Comune di Roma il progetto di una Meridiana Storica, visibile dalle strade del Tridente e spettacolare dal Piazzale del Pincio.  Infatti  al mezzogiorno cor-rispondente alle date degli eventi che hanno segnato la storia di Roma (ad esempio:21 aprile 753 a.C.: fondazione di Roma; 15 marzo 44 a.C.: morte di Giulio Cesare;9 febbraio 1849: proclamazione della Repubblica Romana; 17 marzo 1871: procla-mazione del Regno d’Italia;  20 settembre 1870: presa di Porta Pia; 3 febbraio 1871: Roma capitale d’Italia; 2 giugno 1946: proclamazione della Repubblica), l’ombra dell’obelisco di Ramsses II avrebbe lambito le relative lapidi commemorative incastonate nella pavimentazione della Piazza.

In considerazione che la visuale del disegno tracciato dai raggi del sole rendeva indispensabile l’eliminazione del parcheggio che a quel tempo occupava nell’emiciclo sinistro della Piazza, in data 24/aprile 1995 ho presentato   al Sindaco On. Rutelli e successivamente al Sindaco Veltroni il progetto che prevedeva la realizzazione di un parcheggio  per 340 posti auto interrato sotto Via Ferdinando di Savoia  e successivamente uno del tutto simile sottostante Via Luisa di Savoia per ulteriori 268 posti auto (capienza complessiva: 608 posti auto).

vkpornodepfile.com